lunedì 10 giugno 2013

Tartara di frutta fresca e secca

Non sempre si ha voglia di cucinare, soprattutto in certe giornate calde come oggi, in cui ti va qualcosa di fresco e nutriente... apro il frigo e a primo impatto vedo un pò di frutta; subito illuminazione e come sempre improvvisazione....



Ingredienti:

5 fragole
1 pesca
10 ciliegie
1 cucchiaio di nocciole
1 cucchiaio di pinoli
1 cucchiaio di noci

Per decorare:
1 cucchiaio di mandorle a lamelle
1 arancia

Procedimento:

Il procedimento è molto semplice, anzi molto più che semplice...

Ho lavato la frutta fresca e l'ho tagliata a tocchetti col coltello, lasciando da parte qualche ciliegia ed una fragola per la decorazione.

Anche la frutta secca l'ho tagliata col coltello grossolanamente, in modo che durante l'assaggio riusultasse sgranocchiante...


Molto semplicemente ho iniziato a comporre il piatto inserendo in un coppapasta gli ingredienti uno ad uno, la frutta fresca alternata con quella secca: prima le ciliegie, poi le noci, la pesca, le nocciole, le fragole ed infine i pinoli.

Ho premuto leggermente con un cucchiaio la mia tartara colorata e ci ho spremuto sopra un'arancia facendo si che tutto il succo penetrasse nella frutta fino a raccogliersi nella base formando così un letto succoso...

A questo punto la mia preparazione fresca e delicata termina con una pioggia di mandorle a lamelle e l'estrazione del coppapasta.
Ed eccola servita... deliziosa....


Può essere un'ottima colazione per chi non ama il latte la mattina e vuole trovare un buon sostitutivo fresco e nutriente che ti rallegra la giornata solo a guardarla in tutti i suoi colori...

  
La consistenza morbida del frutto fresco insieme alla croccantezza della frutta secca sono un'ottima accoppiata...




Con questa ricetta partecipo al contest "La Tartare" del blog PaneAmoreCeliachia


18 commenti:

  1. Bella assai...
    Abbiamo inserito in elenco, a presto Martina!!!
    Alice&Ellen

    RispondiElimina
  2. Hai avuto un'idea fantastica che trovo geniale in caso di ospiti improvvisi a casa. Ho sempre notato che se a fine pasto si mette il cesto della frutta a centro tavola nessuno lo considera, invece con una presentazione del genere invoglia chiunque ad assaggiarne almeno un po'. Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è proprio vero, anche a casa mia col cesto di frutta nessuno la tocca, così invece è più appetibile... baci, a presto...

      Elimina
  3. davvero buonissima... io faccio fatica a mangiare la frutta specialmente a fine pasto, mentre non so dire mai di no ad una bella macedonia o in questo caso tartara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io solitamente faccio fatica, ma così come si può rifiutare??? A presto...

      Elimina
  4. davvero un ottima idea...te la copio subito alla prima occasione!
    bacione

    RispondiElimina
  5. Che bell'idea che hai avuto!!! Davvero splendida questa tartara :) Complimenti!! ;)
    Un bacione :**

    RispondiElimina
  6. Un'idea veramente deliziosa, complimenti!!!

    RispondiElimina
  7. Veramente un'ottima idea! Bellissima e profumata...mi piace tantissimo!!!
    In bocca al lupo x il contest ^_*
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, felicissima che ti piaccia... baci a presto...

      Elimina
  8. mmmm che buona!! passi da me che c'è una sorpresa per te? :)

    RispondiElimina